CAMBIA IL GOVERNO, AUMENTANO LE TASSE

Secondo la fonte autorevole dell’Ufficio parlamentare di bilancio si stima che la tassazione complessiva nel 2019 salirà al 42,4% del PIL rispetto al 42% del 2018. Questo avverrà come esito della legge di bilancio approvata a dicembre dal parlamento italiano, o meglio dalla maggioranza parlamentare gialloverde sotto dettato dell’esecutivo. Il governo del cambiamento, e qui sarebbe interessante capire di quale cambiamento si tratti, era partito da premesse decisamente differenti.  Leggi tutto “CAMBIA IL GOVERNO, AUMENTANO LE TASSE”

GLI ENARCHI, LA GRANDEUR PERDUTA E LA POLITICA ESTERA FRANCESE

La politica estera francese è da secoli volta al raggiungimento dell’egemonia sull’Europa; in epoca moderna almeno fin da quando il cardinale Richelieu, assunto l’incarico di primo ministro di Francia, promuovendo l’accentramento e il rafforzamento burocratico-amministrativo, riorganizzando la finanza pubblica e reprimendo le minoranze interne, gettò le basi per le successive fortune esterne del Regno, le quali poterono essere conseguite anche per merito della sua raffinata e spregiudicata strategia politico-militare antiasburgica.  Leggi tutto “GLI ENARCHI, LA GRANDEUR PERDUTA E LA POLITICA ESTERA FRANCESE”

L’ ALTA VELOCITÀ AVVICINA L’ IRPINIA E IL SANNIO ALL’ EUROPA (E ALL’ ASIA ORIENTALE)

La storia insegna che tra le condizioni fondamentali per la ricchezza degli imperi e delle nazioni un posto rilevante è sempre stato occupato dallo sviluppo delle reti di collegamento e di trasporto, siano esse naturali o artificiali. A riprova è sufficiente soltanto ricordare l’enorme importanza che ebbe il fiume Mississippi nel corso del XIX secolo per l’economia nordamericana.  Leggi tutto “L’ ALTA VELOCITÀ AVVICINA L’ IRPINIA E IL SANNIO ALL’ EUROPA (E ALL’ ASIA ORIENTALE)”

RIFORME COSTITUZIONALI: DOVE SONO LE NOVITÀ?

Sfogliando la nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza pare interessante la parte, meno di una pagina, riservata alle riforme costituzionali. L’interesse è suscitato dal contenuto non parecchio dissimile da talune modifiche proposte poco tempo addietro dalla coalizione di governo a guida Partito Democratico. Leggi tutto “RIFORME COSTITUZIONALI: DOVE SONO LE NOVITÀ?”

PANZANE DI GOVERNO: LA VERITÀ SUGLI SBARCHI DEI MIGRANTI IN ITALIA

Il numero dei migranti arrivati sulla penisola italiana è diminuito nell’ultimo anno. Sulle cause sono state fatte le affermazioni più bizzarre. Il governo attuale ha cavalcato questa situazione rivendicando una vittoria che non gli appartiene totalmente. Sempre ammesso che di vittoria si possa entusiasticamente parlare, essendo un contesto che coinvolge esseri umani.  Leggi tutto “PANZANE DI GOVERNO: LA VERITÀ SUGLI SBARCHI DEI MIGRANTI IN ITALIA”

LA SUPERFICIALITÀ DELLE DECISIONI NELL’IGNORANZA DEI DATI

Negli ultimi mesi è tutto un gran parlare di novità, di cambiamento. Non si comprende quale sia la grande rivoluzione rispetto al passato. A quanto pare, come riportato dalle indicazioni contenute nella nota di aggiornamento del D.e.f. 2018, lo Stato italiano continuerà a indebitarsi per fronteggiare l’enorme spesa pubblica crescente, che da qualche decennio ne contraddistingue i conti economici.  Leggi tutto “LA SUPERFICIALITÀ DELLE DECISIONI NELL’IGNORANZA DEI DATI”

OLTRE GUERRE E MIGRAZIONI: COME LE AREE DI CRISI DEL PIANETA INFLUENZANO I PROGRAMMI ENERGETICI NAZIONALI

Nei discorsi sulla Libia l’attenzione dei più è rivolta, in maniera prevalente, alla questione migrazioni. Il rischio di tralasciare altre problematiche, non meno rilevanti, è concreto. Per l’Italia la partita libica è di fondamentale importanza, come dichiarato del ministro dell’Interno Alfano in una recente intervista al Financial Times incentrata su terrorismo e immigrazione.
Leggi tutto “OLTRE GUERRE E MIGRAZIONI: COME LE AREE DI CRISI DEL PIANETA INFLUENZANO I PROGRAMMI ENERGETICI NAZIONALI”

IL TEATRINO COMICO DELLA POLITICA ITALIANA

Il vociferare incontenibile di ciarlatani di ogni colore, le cui proposte spesso rasentano il ridicolo, ha contraddistinto gli ultimi tempi della politica italiana. Lo spettacolo è surreale: vagheggiamenti ed ipotesi fantasiose, vendute per soluzioni taumaturgiche. Ma più pericolose sono le idee che hanno fatto breccia nell’elettorato di alcuni partiti; idee innescate colpevolmente dai loro leader. Leggi tutto “IL TEATRINO COMICO DELLA POLITICA ITALIANA”

Scrivi a universomondo.it

Compila il modulo e invia