RAFFAELLO SANZIO, L’ARTISTA DIVINO

Fu artista dalle magnifiche virtù umane Raffaello Sanzio da Urbino. La sua natura gentile, la sua cortesia, la sua grazia le ereditò dall’educazione familiare. Nato nel 1483, dalla madre allevato con dolcezza e dal padre Giovanni Santi iniziato alla pittura, si ritrovò ben presto ad essere fanciullo dagli ottimi costumi e dal raffinato genio artistico. Leggi tutto “RAFFAELLO SANZIO, L’ARTISTA DIVINO”

KURDISTAN, L’INGANNO OCCIDENTALE

Quando si parla di Kurdistan non si può tacere lo stretto rapporto con l’Occidente. Non discostandoci troppo dalla realtà, possiamo definire il Kurdistan un’invenzione occidentale. Nel corso dell’ultimo secolo il popolo curdo è divenuto strumento nelle mani di diversi attori, regionali prima ed esterni poi. Leggi tutto “KURDISTAN, L’INGANNO OCCIDENTALE”

LA FINE DELL’ECONOMIA NELLE TEORIE DI MARX E DI KEYNES

Può esistere un mondo senza economia? Su questa domanda si sono interrogati economisti di ogni epoca e nazione. L’interrogativo si dimostra ancor più intrigante in considerazione delle teorie economiche di Marx e di Keynes. Il filosofo tedesco non era assai stimato dall’economista britannico. Entrambi, però, appartenevano alla categoria dei perfettisti. Leggi tutto “LA FINE DELL’ECONOMIA NELLE TEORIE DI MARX E DI KEYNES”

GLI ENARCHI, LA GRANDEUR PERDUTA E LA POLITICA ESTERA FRANCESE

La politica estera francese è da secoli volta al raggiungimento dell’egemonia sull’Europa; in epoca moderna almeno fin da quando il cardinale Richelieu, assunto l’incarico di primo ministro di Francia, promuovendo l’accentramento e il rafforzamento burocratico-amministrativo, riorganizzando la finanza pubblica e reprimendo le minoranze interne, gettò le basi per le successive fortune esterne del Regno, le quali poterono essere conseguite anche per merito della sua raffinata e spregiudicata strategia politico-militare antiasburgica.  Leggi tutto “GLI ENARCHI, LA GRANDEUR PERDUTA E LA POLITICA ESTERA FRANCESE”

L’ ALTA VELOCITÀ AVVICINA L’ IRPINIA E IL SANNIO ALL’ EUROPA (E ALL’ ASIA ORIENTALE)

La storia insegna che tra le condizioni fondamentali per la ricchezza degli imperi e delle nazioni un posto rilevante è sempre stato occupato dallo sviluppo delle reti di collegamento e di trasporto, siano esse naturali o artificiali. A riprova è sufficiente soltanto ricordare l’enorme importanza che ebbe il fiume Mississippi nel corso del XIX secolo per l’economia nordamericana.  Leggi tutto “L’ ALTA VELOCITÀ AVVICINA L’ IRPINIA E IL SANNIO ALL’ EUROPA (E ALL’ ASIA ORIENTALE)”

PANZANE DI GOVERNO: LA VERITÀ SUGLI SBARCHI DEI MIGRANTI IN ITALIA

Il numero dei migranti arrivati sulla penisola italiana è diminuito nell’ultimo anno. Sulle cause sono state fatte le affermazioni più bizzarre. Il governo attuale ha cavalcato questa situazione rivendicando una vittoria che non gli appartiene totalmente. Sempre ammesso che di vittoria si possa entusiasticamente parlare, essendo un contesto che coinvolge esseri umani.  Leggi tutto “PANZANE DI GOVERNO: LA VERITÀ SUGLI SBARCHI DEI MIGRANTI IN ITALIA”